Notte di luna piena e di fuochi d'artificio sul Monte Maggiorasca

Notte di luna piena e di fuochi d'artificio sul Monte Maggiorasca
Diari di Viaggio

Notte di luna piena e di fuochi d'artificio sul Monte Maggiorasca

La classica escursione serale-notturna sul Maggiorasca è stata resa "unica" da una ricorrenza della quale si è saputo, quasi per caso, dopo aver pubblicato l'evento sul sito: i fuochi d'artificio dal paese di Santo Stefano d'Aveto per la festa patronale di Nostra Signora di Guadalupe, uno spettacolo emozionante che ha richiamato oltre 60 escursionisti da diverse città. L'escursione è stata studiata in tutti i dettagli; tre guide (io, Davide e Roberto), percorso invertito rispetto al solito per permetterci di arrivare il più tardi possibile sulla vetta del Maggiorasca (i fuochi iniziavano alle 22), pianificazione dei punti tappa nei quali illustrare le numerossissime emergenze naturalistiche dei luoghi, diversi accorgimenti per garantire la sicurezza dei partecipanti. E, appena partiti, ci si è messa pure una pioggia intensa che ci ha fatto rifugiare sotto un bosco per 20 minuti. Ma poi il cielo si è aperto e dal Maggiorasca abbiamo visto levarsi una luna piena color arancio, mentre dal lato opposto, sopra Santo Stefano, venivano sparati i fuochi pirotecnici che tanto aspettavamo. D'ora in poi il sabato notte dopo il 16 agosto, data ufficiale della ricorrenza di Nostra Signora di Guadalupe, sarà un appuntamento fisso.

 

Per maggiori informazioni o per richiedere un'escursione personalizzata clicca qui