Schiara e Monesteroli, 4000 scalini verso il Paradiso

Schiara e Monesteroli, 4000 scalini verso il Paradiso
Escursioni

Schiara e Monesteroli, 4000 scalini verso il Paradiso

Escursione vertiginosa e molto impegnativa premiata con la bellezza assoluta di un paesaggio incredibile; due paesini a picco sul mare e la loro spiaggia, raggiungibile solo in barca o attraverso una serie infinita di scalini che si tuffano nel blu infinito sottostante. Quasi 4000 scalini, tra andata e ritorno, oltre 800 metri di dislivello, per visitare luoghi incantati, appesi sul mare in modo inspiegabile, un tempo utilizzate come cantine e ricoveri dagli abitanti di Biassa e Campiglia.

Schiara e Monesteroli, che assieme a Fossola, Persico e Navone formano le cinque terre nascoste, chiamate Tramonti, proprio perchè si trovano al di là del monte che separa i due capoluoghi dal mare. Lunghissime scalinate, terra asciutta e franosa, trasformata nei secoli pazientemente e sapientemente in terreno coltivabile, con infiniti muretti a secco in arenaria costruiti ad arte, tra la macchia mediterranea che avanza inesorabile. E spiagge dall’acqua incontaminata, un vero paradiso che spazia sull’infinito, tra l’arcipelago di Portovenere e il promontorio di Portofino.

N.B. L’escursione, a causa dell’elevato dislivello e dell’infinito numero di scalini, è assolutamente adatta solo a chi possiede passo sicuro, non soffre di vertigini e ha una buona resistenza alla fatica.

Durata 6 ore comprese le soste
Distanza 10 km
Dislivello 900 metri in salita

Per maggiori informazioni o per richiedere un'escursione personalizzata clicca qui